In viaggio

Abbiamo approfittato di questi giorni di vacanza per andare a trovare la bis-nonna in Germania.

Prima di partire Philip mi ha detto “non ti dimenticare di prendere quel piccolo foglio con la mia foto, altrimenti non ci fanno partire”. La pura dolcezza. Gli spieghi una volta a cosa serve la carta d’identità e lui memorizza e metabolizza subito.

Progetto senza titoloAdoro viaggiare con i bambini e in particolar modo adoro osservare come sono avidi di scoprire e imparare. Viaggiare con loro può essere stancante, ma ho imparato che se imposti il viaggio con lo spirito giusto, se non pensi già prima di partire che sarai destinato allo sfinimento se affronti il tutto con totale calma e tranquillità, allora la maggior parte delle volte tutto andrà in modo assolutamente rilassato.

Scoprire il mondo è qualcosa di emotivamente molto forte, è qualcosa che ti crea un intrattenibile scombussolamento interiore, che ti affascina e spaventa allo stesso tempo, che ti travolge nella sua totalità. Se mentre sei attraversato dal brivido della curiosità respiri intorno a te calma e tranquillità allora non può che restarti tutto il bello del momento! … Se regalare ai bambini i viaggi è un dono speciale, dare loro la possibilità di goderseli è un dono unico!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...