Lavorare insieme = divertirsi

Philip ha montato il suo primo mobile Ikea quando aveva 8 mesi e ha lavorato alla creazione del suo primo elemento di arredo a poco più di un anno 😉

Il nostro papai di casa è molto bravo a costruire, pensare progetti e realizzare piccoli e grandi mobili e pezzi di arredamento. Quando si illumina con un’idea inizia la fase della progettazione, poi quella del recupero del materiale (spesso di scarto) e poi la Working togetherrealizzazione. In questa ultima fase i bambini sono fondamentali!

Sono le serate o i fine settimana più belli e divertenti. Ci mettiamo tutti insieme a lavorare e il contributo di ognuno di noi non è necessariamente direttamente proporzionale all’età. Da un punto di vista dell’adulto lavorare così significa aver bisogno di più tempo e pazienza…ma quanto torna in termini di felicità, divertimento e soddisfazione è impagabile! Non c’è bisogno di dire che quando  Philip ha colorato il suo grande pesce di legno non c’era oggetto circostante, capello, piede e vestito che non fosse diventato blu e che quando Bia ha lavorato al suo primo legno decapato alla fine dell’opera è finita dritta in vasca!

Creare insieme è un momento unico. Un momento in cui lavoriamo con le mani per raggiungere un obiettivo che raggiungiamo insieme. Un momento in cui impariamo che con fantasia, volontà e osservazione tutto si può creare. Un momento in cui ci sentiamo liberi di creare, di provare, di sporcarci. Un momento che ricorderemo tutte le volte che passeremo davanti alle nostre “opere”, ma anche un momento che lascerà una traccia dentro di noi e che contribuirà alla costruzione di noi stessi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...