Quel connubio tra essere genitori e crescere insieme

Quando i bambini irrompono nella nostra vita, capita spesso di chiedersi se saremo dei buoni genitori.

La loro educazione è un misto di contrasti, di giusta misura, di (per tornare alla gita che Philip ha fatto recentemente a Palazzo Vecchio) tartaruga con la vela. E’ un fenomeno in cui contano le parole, ma in cui spesso l’esempio è davvero ciò che fa la differenza.

Ai bambini insegniamo che ci sono delle regole da rispettare, ma allo stesso tempo dobbiamo farli sentire liberi di scegliere e di sbagliare. Spieghiamo loro cosa è la buona educazione, ma non vogliamo frenare la loro curiosità. Insegniamo loro il rispetto per gli altri e contemporanmente trasmettiamo loro la percezione del limite oltre il quale uno scherzo diventa offesa. Condividiamo emozioni e conoscenze, ma cerchiamo di proteggerli da ciò che è troppo forte. Li coinvolgiamo nelle nostre regole sociali, ma non li priviamo della possibilità di avere dei momenti di trasgressione.etuttocambio.com (5)

Crescerre (di nuovo) con i bambini ci ricorda la potenza dell’amore e la bellezza della semplicità. Per ogni maglietta piena di sugo, c’è un bambino che sta imparando a mangiare da solo. Per ogni pantalone sporco, c’è un bambino che si sente libero su un prato. Per ogni camera a soqquadro c’è un bambino che ha sprigionato la propria fantasia.

Ai bambini insegniamo che al bello del gioco, corrisponde il bello di amare e rispettare gli altri – è così che si sentiranno liberi, ma non sguaiati. Liberi, ma non maleducati. Liberi, ma senza approfittare degli altri. Liberi e felici di migliorare, di crescere.

Capiranno, osservandoci, che per quanto noi grandi cerchiamo di far credere loro il contrario, siamo tutti irrazionali, abbiamo tutti il nostro momento “non-logico”, “non -consistente”. Allo stesso capiranno, e ci ricorderanno, che il miglior esempio viene dalla sicurezza dei valori e dalla forza dell’amore.

Eh già, forse in fin dei conti siamo noi ad imparare da loro: grazie bambini!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...