Grazie per essere il nostro papai

Non vi è stato mai un momento, prima e dopo la nascita dei bambini, in cui mi sia chiesta se eri la a persona giusta e se saresti stato un buon padre. Non c’era bisogno di farsi delle domande, perché non vi è mai stato alcun dubbio. Parte naturale intrinseca di noi. Parte del nostro incastro. Elemento insito nel nostro linguaggio non scritto. Certezza che è sempre esistista. Fattore che nel suo silenzio ha sempre fatto parte della nostra unione.

Per quanto questa certezza vi sia sempre stata, oggi a distanza di quasi 5 anni dalla nascita di Philip, voglio dirti grazie!IMG_3897

Grazie per essere un papà che si diverte. Grazie per dimenticarti del resto del mondo quando sei con noi. Grazie per insegnare ai bambini le piccole e grandi cose. Grazie per essere un esempio meraviglioso. Grazie per insegnare loro l’amore. Grazie per coinvolgerli nei tuoi estri creativi. Grazie per commuoverti davanti ad una loro mutandina stesa ad asciugare. Grazie per fare capire loro che saresti disposto a scalare il K2 con entrambi in braccio se necessario. Grazie per riempirli di solletico e per brontolarli quando non si comportano per bene. Grazie per insegnare loro l’ironia e la leggerezza. Grazie per insegnare loro i valori e il rispetto. Grazie per insegnare loro l’amore per me, e quindi per le mamme e per le donne. Grazie per avere il magone davanti ad una loro ferita. Grazie per spiegare loro il sacrificio. Grazie per essere il papai migliore del mondo. Grazie per essere il papai che si incastra perfettamente con il mio modo di essere mamãe.

La festa del papà di lunedì suona quasi come uno scherzo. Il lunedì è il giorno in cui ti svegli all’alba e nel silenzio di casa parti. Parti per tornare il venerdì, ma a noi sembra sempre che tu parta per mesi. Ecco, oggi ti dico grazie perché la decisione che abbiamo preso insieme è stata davvero difficile, ma il vero motivo che vi è alla base è il desiderio primario di cercare di offrire il massimo per i nostri bambini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...